Oggi parliamo di addolcitore d’acqua nello specifico di calcare e addolcitore

CHE COS’È IL CALCARE?

Il calcare è una roccia sedimentaria il cui componente principale è rappresentato dal carbonato di calcio. Il carbonato di calcio si presenta come un solido bianco, in natura è il materiale che costituisce vari tipi di rocce. Spesso il calcare è presente nella natura non solo sotto forma di roccia ma anche sciolto nell’acqua. Sebbene si parli di una roccia è facile trovarlo anche nelle nostre case, anche se in minori quantità, questo perché il carbonato di calcio è presente nell’acqua corrente e, giorno dopo giorno, goccia dopo goccia, si stratifica creando dei piccoli granelli che possono ostruire e quindi danneggiare i filtri dei lavandini, degli impianti sanitari e delle caldaie, praticamente tutti quegli elettrodomestici per il cui funzionamento è necessaria l’acqua.

COME SI FORMA IL CALCARE NELL’ACQUA DI CASA?

L’acqua che esce dai nostri rubinetti di casa è ricca di minerali tra i quali calcio e magnesio, che rendono l’acqua calcarea.
Maggiore è la quantità di calcare che l’acqua raccoglie e maggiore è la sua durezza. L’acqua calcarea è la causa maggiore ai problemi delle installazioni domestiche: troppo calcare nell’acqua provoca la formazione di incrostazioni. Ne sono spesso colpiti i boiler, le lavatrici, la rubinetteria, ma anche la biancheria, i capelli e la nostra pelle.
Le incrostazioni si depositano sulla superficie delle tubazioni e così facendo aumentano lo spreco di combustibile, che porta inevitabilmente ad un maggiore consumo energetico e quindi ad un notevole aumento dei costi. Un’acqua priva di calcare quindi, porterà comfort e benessere a tutti gli elettrodomestici, alla vostra pelle, che sarà più liscia e vellutata e ai vostri capelli che saranno più e luminosi e morbidi come la seta.

LA DUREZZA DELL’ACQUA

La durezza viene generalmente espressa in gradi francesi (ºf, da non confondere con ºF, che sono i gradi Fahrenheit), dove un grado rappresenta 10 mg di carbonato di calcio per litro d’acqua.
In genere, le acque vengono classificate in base alla loro durezza come segue:
Fino a 7ºf = Acque molto dolci
Da 7ºf a 14ºf = Acque dolci
Da 14ºf a 22ºf = Acque mediamente dure
Da 22ºf a 32ºf = Acque discretamente dure
Da 32ºf a 54ºf = Acque dure
Oltre 54ºf = Acque molto dure

Con l’installazione di un Addolcitore d’acqua è possibile ottenere un’acqua compresa tra 7ºf e 14ºf, ottenendo così molti benefici tracui:

  • Risparmio Energetico
  • Risparmio sull’acquisto dei detergenti
  • Maggiore durata delle tubature
  • Lunga vita agli elettrodomestici di casa
  • Comfort
  • Benessere

Addolcitore d’acqua
Calcare e Addolcitore
Assitech Srl